"Sette lettere più una" al Teatro Gobetti per il Fondo Musy

13 dicembre 2021, ore 19.30 - Torino, Teatro Gobetti - Via Gioacchino Rossini, 8


Il Fondo Musy è lieto di offrire ai propri sostenitori e amici una serata di incontro e teatro. Lo spettacolo che vi presentiamo sarà l’occasione per ritrovarsi e condividere quanto è stato fatto in questo periodo complesso. “Sette lettere più una” induce ad una riflessione emozionante sul mondo carcerario e sulle difficoltà che le persone detenute hanno dovuto affrontare. Lo spettacolo, nato durante la pandemia alla casa circondariale di Torino, è il risultato del laboratorio teatrale condotto dalla Compagnia Teatro e Società.

Il laboratorio teatrale, sostenuto da Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito di un’azione coordinata da ACRI, è iniziato a ottobre 2020 con il contributo organizzativo e la collaborazione dell’IPIA Plana – Casa Circondariale di Torino e del Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale e ha coinvolto circa 20 detenuti che, nonostante le difficoltà della pandemia, hanno potuto partecipare alle attività per l’allestimento: dall’illuminotecnica alle scenografie.

“Sette lettere più una” è stato ideato da Claudio Montagna insieme ai detenuti ed è ispirato ai loro pensieri raccolti in lettere e poesie. Per problemi connessi con la pandemia, questo spettacolo non potrà essere rappresentato in carcere dagli stessi detenuti, ma sarà portato in scena da attori professionisti. Un modo per non rinunciare a trasferire il messaggio dei detenuti e non disperdere l’impegno di tutte le parti coinvolte.

L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria. Sarà richiesto il green pass rafforzato.


Per prenotarsi, è necessario compilare il modulo sottostante