Il Fondo Musy nelle scuole di Torino.

2 marzo 2018


Una seconda possibilità è sempre possibile? Questa è la domanda che si pongono i due protagonisti di questo spettacolo teatrale che ha per tema i giovani e il carcere.
Ma non solo. Sbagliare e fallire fanno parte dell'esperienza di ciascuno in ogni ambito della vita e a volte provare a ricominciare è difficile.
Lo spettacolo parla di sfide e di speranza. I protagonisti sono i giovani con i loro errori, la loro voglia di crescere, i loro pregiudizi ma anche la loro capacità di andare oltre l'immaginabile.

Lo spettacolo, è scritto e interpretato da Franco Carapelle e Elisabetta Baro dell'Associazione Teatro e Società ed è impreziosito dagli intermezzi di improvvisazione rap di Matteo Zulian in arte Alp King.
Con "Game Over" il Fondo Musy ha scelto di avviare una iniziativa culturale dedicata ai giovani neo maggiorenni, futuro prossimo della nostra società, per diffondere una cultura ottimistica e fattiva sul tema del carcere e della riabilitazione della persona detenuta. Al tempo stesso, attraverso l'informazione, per prevenire scelte e comportamenti devianti. Il primo tour programmato toccherà 8 scuole di Torino e Provincia incontrando oltre 1000 studenti di quarta e quinta superiore.
Se sei interessato ad ospitare lo spettacolo "Game Over: per un nuovo inizio" in una scuola, un'associazione o un festival puoi contattare il Fondo scrivendo a fondo@fondomusy.it


Il Fondo Musy nelle scuole di Torino
Il Fondo Musy nelle scuole di Torino
Il Fondo Musy nelle scuole di Torino
Il Fondo Musy nelle scuole di Torino