Tuo marito è stato ferito e rimani attonita, poi ti affidi a chi se ne prende cura in ospedale, cerchi il migliore dei penalisti cui dare l'incarico per il processo, preghi perchè ci siano buone notizie, speri di riuscire a spiegare tutto quanto alle tue figlie ma qualcosa sfugge sempre. Non che ci sia poco da fare, piuttosto ci si affaccenda perchè la barca non affondi...ma in mezzo a tutto ciò cerchi un segno, un significato. Io l'ho trovato nei momenti in cui mi sono sentita parte della mia comunità. Non sono sola, questo no, le figlie, i parenti, gli amici mi sono vicini, ma vorrei sentire un soffio di quella libertà che ti fa dire "io ci sono, mi espongo, lotto un po' anche per te, perchè penso tu valga e che poi il mondo sarà migliore anche per merito mio", quel soffio che aveva spinto Alberto a mettersi a disposizione della sua città, quella generosità della persona che vive del suo ma si interessa di ciò che lo circonda. Il progetto di borse lavoro per ex detenuti del carcere di Torino, laureatisi in Giurisprudenza o Scienze Politiche abbraccia da una parte tutte le sfere di interesse di Alberto (Università, Diritto, Comune di Torino) ma ci fa anche respirare quel sentore di libertà che comprende la nostra capacità-come singoli cittadini- di intervenire nel mondo che ci circonda e cercare di migliorarlo. Questo è possibile. Questo ci fa sentire migliori.


Angelica Musy


Il Fondo

Il 21 marzo 2014, in occasione del secondo anniversario dell’attentato ad Alberto Musy, per volontà della moglie Angelica, è stato costituito il Fondo Alberto e Angelica Musy presso l'Ufficio Pio.
Il Fondo Musy è dedicato al sostegno di iniziative solidaristiche nei settori sociale, assistenziale, culturale ed accademico, rivolgendo particolare attenzione alle persone che nel periodo detentivo hanno scelto di dedicarsi agli studi Universitari.
Quanto raccolto con il primo anno di donazioni sarà destinato al sostegno delle iniziative legate al Protocollo d'Intesa per il Polo Universitario presso il carcere.


Come sostenere il Fondo

Per chiunque lo desideri, è possibile donare a favore del “Fondo Alberto ed Angelica Musy” attraverso un versamento su conto corrente bancario:

c/c bancario presso Banca Prossima

IBAN: IT68O0335901600100000100248

Intestato a: UFFICIO PIO – FONDO MUSY

N.B.: nel codice IBAN di cui sopra, il primo segno dopo IT68 è una "O" maiuscola e non lo zero!

Per informazioni scrivici qui


Eventi

Paolo Conte al Teatro Regio per il Fondo Musy

12 dicembre 2016, ore 21

Lunedì 12 dicembre 2016 alle ore 21 il famoso chansonnier astigiano si esibirà in uno speciale concerto a favore del Fondo.

Scopri di più